Poiché l’osteopatia riequilibra le funzioni vitali e agisce con uno scopo curativo ma soprattutto preventivo, le indicazioni per un trattamento osteopatico sono molto ampie e indicate per tutte le fasce di età, dal bambino all’anziano, dallo sportivo alla donna in gravidanza.

L’osteopata collabora e interagisce con tutte le figure professionali sanitarie al fine di garantire al paziente un percorso terapeutico in assoluta sicurezza e professionalità.

L’osteopatia non sostituisce in alcun modo le terapie mediche, farmacologiche o specialistiche prescritte dal medico curante. È compito dell’osteopata verificare l’idoneità del paziente e del suo quadro clinico al trattamento osteopatico.

E’ bene sottolineare che il campo d’azione dell’Osteopatia esclude tutte le lesioni anatomiche gravi, ma anche tutte le urgenze mediche. In questi casi, è fondamentale agire tempestivamente in quanto la patologia in causa non può più essere combattuta con le sole difese dell’organismo. L’Osteopatia non può guarire le malattie degenerative, le malattie genetiche, le malattie infettive e/o infiammatorie, le fratture.

Tuttavia, anche se l’osteopatia non può avere un’azione su quest’affezioni, può avere un’azione sulle conseguenze, in particolare il dolore, con la liberazione delle tensioni delle strutture.

Nell’ambito della Fisioterapia effettuo terapie quali:

INDICAZIONI PER I TRATTAMENTI

  • TESTA: cefalee, emicranie, plagiocefalie, nervralgie trigeminali, sinusite, dolori all’articolazione temporo-mandibolare, deglutizione atipica, bruxismo e serramento

  • ARTI SUPERIORI: cervico-brachialgia, periartite, lesioni cuffia dei rotatori, elicindilite, tunnel carpale, S. di De Quervain, rizoartrosi

  • ADDOME e TORACE: reflusso gastroesofageo, gastrite, coliche dei neonati, diastasi gravidica, asma, bronchite, disbiosi intestinale

  • PELVI: cistiti, prolassi, prostatiti, ciclo irregolare, dismenorrea, endometriosi, emorroidi, cisti ovariche, incontinenza

  • COLONNA: cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, sciatalgie, scoliosi, spondilolisi e spondilolistesi, colpo di frusta, ernie e protrusioni, sindrome del canale ristretto

  • ARTI INFERIORI: distorsioni, tendinite tendine d’Achille, gonalgia, coxalgia, fascite planatare, sperone calcaneare, alluce valgo, disturbi vascolari

Scarica l’elenco completo delle patologie

I SERVIZI DEL MIO STUDIO

Agopuntura e Medicina tradizionale cinese
Nutrizione
Psicologia
Naturopatia
0%
BENESSERE

Prenditi cura di te. Prenota la tua seduta.

PRENOTA SUBITO